Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramaassicurativo.ania.it/?idcnt=40021)
TELEMATICA, PRICING, SELEZIONE AVVERSA, CONCORRENZA: UN’ANALISI DELL’ASSICURAZIONE AUTO NEGLI STATI UNITI
David A. CATHER
WILEY ONLINE LIBRARY - https://onlinelibrary.wiley.com/
Assicurazione auto, Pricing, Telematica

 

L’Autore del paper intende dimostrare come le innovazioni nella valutazione dei rischi assicurativi, connesse alla progressiva diffusione della telematica, possano portare a una selezione avversa  - o “cream skimming” -  a sfavore degli assicuratori che sono più lenti ad adottare tali innovazioni nelle pratiche di pricing dei propri prodotti.

Utilizzando un modello in cui gli assicuratori con dati insufficienti per il pricing non possono distinguere tra gli assicurati a basso e alto rischio e  - di conseguenza -  sono portati ad applicare a entrambi lo stesso prezzo, mostra come gli assicuratori innovativi siano in grado di sviluppare nuovi dati per la classificazione del rischio e identifichino quegli assicurati a basso rischio che pagano premi troppo alti, attirandoli con prezzi inferiori.
Gli assicuratori meno innovativi coprono così una percentuale crescente di clienti ad alto rischio, con una conseguente selezione avversa attribuibile al loro svantaggio informativo.

L’Autore esamina poi due casi in cui le innovazioni connesse ai "Big Data" nella classificazione dei rischi hanno portato a timori circa possibili fenomeni di discriminazione di prezzo da parte degli assicuratori auto negli Stati Uniti.
Innanzitutto, monitora la rapida adozione di criteri tariffari basati sul credito nel mercato delle coperture auto personali. In secondo luogo, esamina la crescente popolarità delle polizze assicurative basate sull'utilizzo del veicolo (Usage-based insurance, UBI), polizze in cui gli assicuratori utilizzano i dati sull'effettivo comportamento di guida degli assicurati per stabilire prezzi in grado di attrarre i clienti a basso rischio.

Vengono infine discussi i problemi associati all'esecuzione di tali strategie di prezzo. In entrambi i casi, viene documentato come gli assicuratori concorrenti adottino rapidamente innovazioni di successo per ridurre la loro esposizione ai fenomeni di selezione avversa.